Archivi categoria: Montegames

Montegames 2007

Domenica 24 giugno 2007

Come diceva Lao Tzu “Anche un viaggio di mille miglia inizia con un passo”.

Ciao, sono buoneacque e con immensa gioia ti racconterò la storia di Montegames.
Premetto che questa manifestazione è un’idea nostra, dell’Associazione Ludica CarriDisarmati ma una spinta piuttosto importante l’abbiamo avuta dal Progetto Giovani di Montebelluna che ci ha accompagnato nel percorso che ci ha portati prima a uscire dal guscio e poi a diventare associazione.

Montegames 2007 è stato un ritrovo fra amici e pochi(pochissimi) appassionati di giochi di società.
La canzone di Gino Paoli “Quattro amici” indica perfettamente le presenze di questa edizione.

Eravamo quattro amici al bar che volevano cambiare il mondo destinati a qualche cosa in più che a una donna ed un impiego in banca si parlava con profondità di anarchia e di libertà tra un bicchier di coca ed un caffè tiravi fuori i tuoi perché e proponevi i tuoi farò.

Eravamo quattro amici che volevano cambiare il mondo destinati a qualche cosa in più che a un rischio ed un monopolio si parlava con profondità di tattiche e di strategie tra un lancio di dadi ed un posizionamento lavoratori… citazioni colte… 😯

Noi soci fondatori dei CarriDisarmati (busgat, StM, buoneacque e Gianowen) vogliosi di condividere un mondo che avevamo scoperto da poco abbiamo aperto le scatole di Funkenschlag, Caylus, Ra, Memoir’44 e molti altri giochi con i pochi presenti che cmq sono bastati a riempire il foyer della Biblioteca di Montebelluna, inoltre abbiamo organizzato 3 tornei di giochi in scatola: Risiko!, I Coloni di Catan e Carcassonne.

E per ora è tutto, o quasi…

buoneacque

Per dovere di cronaca bisogna specificare che il gruppo era uscito dal tunnel già nel 2005 ma per motivi burocratici il Progetto Giovani di Montebelluna ci ha spinto a diventare associazione nel lontano 5 giugno 2007.

Montegames si è inserito nella manifestazione “SLANGS linguaggi dei giovani” come evento a se stante nel 2007, nelle precedenti edizioni di SLANGS abbiamo partecipato con i nostri giochi in scatola ad altri eventi di altro tipo. In pratica c’erano concerti o altri tipi di evento con 4 def… bravi ragazzi a spiegare giochi in un angolo :mrgreen: 

“SLANGS linguaggi dei giovani” è stato per anni il contenitore di eventi promossi dai giovani montebellunesi, per buona parte comprendeva eventi musicali o collegati alla musica, rare eccezioni eravamo noi e qualche altro (foto, pittura, informatica).

Con SLANGS è nata la collaborazione con MontelLUG e Babel

Montegames 2008

Domenica 15 giugno 2008

Come diceva Platone “Si può scoprire di più su una persona in un’ora di gioco, che in un anno di conversazione“.
E in un anno di gioco? Così ci apprestiamo alla seconda edizione di Montegames e ci trasferiamo a Villa Correr Pisani a Biadene, siamo in una zona periferica di Montebelluna ma ora abbiamo più spazio.

L’associazione ludica CarriDisarmati cresce, da 4 gatti passiamo a 14, in particolare segnaliamo la venuta delle due menti più brillanti della nostra storia: franchija e spinavino. 🙄  :mrgreen:  🙄

Per il secondo anno consecutivo proponiamo il torneo de I Coloni di Catan con l’aggiunta di altri due tornei molto più tecnici: Hive e Gino Pilotino.
(Per i profani/babbani: Hive è molto tecnico e molto bello, Gino Pilotino… andate a googlare se non lo avete mai giocato.)

Come sempre… da due anni a sta parte, proponiamo un centinaio di giochi fra cui scegliere, in particolare: Agricola, Race for the Galaxy, Age of Empires, Zooloretto, Notre Dame e In the Year of the Dragon.

Novità di questa edizione sono la partecipazione di MontelLUG e Babel.
Il MontelLUG è il Linux User Group di Montebelluna e ha messo a disposizione i suoi computer per far conoscere il mondo del videogioco opensource sui sistemi operativi linux.
Babel… come definire Babel… un ensemble di giovani artisti che con le loro installazioni hanno colorato questa edizione di Montegames.

Presenze: 55

buoneacque

Continua l’esperienza con SLANGS e inizia la collaborazione con MontelLUG e Babel per la realizzazione di Montegames.
L’evento si svolge nel teatro vecchio di Villa Pisani, il comune di Montebelluna oltre a mettere lo spazio mette anche i tavoli, quelli che di solito usa per le elezioni.

Il clima è talmente amichevole che la giornata si chiude con aranciata e patatine.

Montegames 2009

Domenica 21 giugno 2009

Come diceva George Bernard Shaw “L’uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare“.
E noi vogliamo restare giovani!

Dedico queste poche righe ai 21 soci dell’associazione ludica CarriDisarmati, in particolare a quelli che non mollano mai: drover e gildur. Ahinoi!!! 🙂
(Sia chiaro che “ahinoi” è riferito a drover (^_^)

Per il terzo anno consecutivo proponiamo un torneo de I Coloni di Catan e per il secondo anno consecutivo il torneo di Gino pilotino. Aggiungiamo un torneo molto più tecnico: Pitchcar, gli esperti sicuramente sanno di cosa sto parlando, ti lascio googlare pitchcar se appartieni alla categoria dei meno esperti.

Sempre sulla scia automobilistica ti presento la novità di questa edizione, per la prima volta a Montegames delle macchine elettriche corrono in pista.
L’associazione Slotando ha allestito una mega pista di macchinine elettriche su una base di 8 metri quadrati.

La nostra ludoteca propone giochi più semplici rispetto al passato ma, forse, più divertenti: Dominion, Pandemia, Stone age, Dixit e Dixit e Dixit… Dixit… Diiiiiixit!

2009 anno delle novità!
Lo Spazio Verdeblu ci porta un ludobus! Non c’è cosa più bella di un furgone pieno di giochi, per grandi e piccini.

Tutto questo se lo sono potuto godere un centinaio di persone circa.

buoneacque

Continua l’esperienza in SLANGS con MontelLUG e Babel, ma l’evento sta diventando sempre più nostro e sempre più ludico.

Da questa edizione compare il ludobus di cui non potremmo più fare a meno.
Rubo o meglio riutilizzo le parole prese dallo Spazio Verdeblu.
Il Ludobus è un mezzo attrezzato per l’animazione di spazi aperti, con giochi adatti a tutte le età e pensati per offrire un momento di divertimento ricco di contenuti. L’intento è quello di facilitare, attraverso il ludobus, un utilizzo diverso degli spazi urbani, riempiendo di giochi i parchi, le piazze, le strade cittadine, ma anche i cortili scolastici o i luoghi di aggregazione spontanea, favorendo in questo modo l’incontro, la socializzazione, la condivisione tra le persone di ogni età.
L’impulso viene dalla consapevolezza del valore educativo del gioco e della sua importanza nella crescita e nella formazione degli individui.
Il ludobus si muove e incontra i bambini e le loro famiglie nei luoghi significativi della loro vita e offre occasioni per stare insieme, tra bambini e con gli adulti, per giocare, fare, imparare, mettersi alla prova… in una parola, per crescere.

Si è notato quanto mi piace il ludobus?

buoneacque 2

Montegames 2010

Domenica 13 giugno 2010

Come diceva William Somerset Maugham “La pioggia cadeva nello stesso modo sul giusto e sul malvagio; e per nessuno non esisteva un perché”.

Questa edizione è passata alla storia per la quantità d’acqua che è caduta giù dal cielo e che ha tentato di invadere la villa; il parco e il giardino della villa erano diventati un’enorme distesa d’acqua… tutto questo nel pomeriggio, verso le 16:00.
Sarà che qualcuno si è sognato di cambiare nome alla manifestazione in Montegames 2010 & Co.Mix (è_é) ma a Montegames non si era mai vista tanta acqua.
(Nota la mia vena polemica,  nel titolo scrivo ancora Montegames)

Alla quarta edizione aggiungiamo fumetti e cosplay.
L’associazione Costrive organizza una gara cosplay che da quel tocco in più alla manifestazione.

Tra le novità del 2010 c’è anche il gioco di ruolo, grazie alla Loggia degli Irrealisti si può giocare a Dungeon & Dragons.

La ludoteca dei CarriDisarmati, oltre a proporre un centinaio di vecchi giochi… mette a disposizione titoli come Dungeon Lords, Age of Conan, Vasco da Gama, Ad-Astra etc etc

Per la quarta volta consecutiva proponiamo un torneo dei I Coloni di Catan bla bla bla bla

bla bla bla… non se ne può più.

Mi stavo dimenticando le presenze, malgrado la pioggia abbiamo raddoppiato le presenze, quasi 200.

Mi stavo dimenticando di altre importanti associazioni che ci hanno aiutato: La Tana dei Goblin di Treviso, il VenetoGo, il MontelLUG e chiedo scusa se mi sono dimenticato di qualcuno o qualcosa.

Con il Ludobus siamo riusciti a giocare un’oretta e poi è partita la grande pioggia.

Per concludere questo articolo posso scriverti che da 21 soci siamo passati a 24 e che Yupa e Tex sono due nomi che rimarranno scolpiti nel polistirolo.

buoneacque

Continua l’avventura con SLANGS ma Montegames diventa l’evento dei CarriDisarmati.
Montegames diventa anche Montegames & Co.Mix.
Ai giochi si aggiungono i fumetti e quindi i cosplayer.
Non ho trovato i numeri ufficiali ma a memoria mi sembrano una decina di espositori di fumetti e una ventina di cosplayer in gara.

Da questa edizione il comune di Montebelluna ha messo a disposizione un trenino che collega la stazione dei treni con la manifestazione.

Montegames 2011

Domenica 19 giugno 2011

Quinta edizione di Montegames (2011 & Co.Mix) ops… prima la citazione.

Come diceva Stephen Littleword “Il Gioco per un bambino è fondamentale per la crescita, peccato che da adulti si smetta di giocare e si creda di fare sul serio. Giocare è crescere, pratica sempre utile all’uomo”.

Basta tornei! L’angolo dei giochi in scatola è dedicato al gioco libero, come CarriDisarmati puntiamo maggiormente a far conoscere giochi belli, spesso sconosciuti al grande pubblico.
Oltre ai classici Puerto Rico, Funkenschlag, Caylus, Citadels, El Grande, Bang!, Lost Cities, Ra etc etc… abbiamo proposto alcune novità come 7 Wonders, Dominant Species, Troyes, Navegador, Glen More, The Castle of the Devil etc etc…

Continua la collaborazione con varie associazioni come La Tana dei Goblin di Treviso, La Loggia degli Irrealisti, VenetoGO, MontelLUG… e le ceneri di Babel: 7Visioni che ha proiettto degli OAV in teatro: “Jin Roh: uomini e lupi” e “Summer Wars”.

Il Ludobus è ormai un punto fermo della manifestazione ma anche noi ci mettiamo del nostro preparando dei campi di Kubb.
(ovviamente potete googlare kubb)

Come nel 2010 gli espositori di fumetti e i cosplayer, sempre con il prezioso aiuto di Costrive, portano un pizzico di pazzia a Montegames.

Nota storica sulla beneamata associazione ludica CarriDisarmati, arriviamo a “strappare” la tessera numero 33, aumentano le quote rosa con Lucy, Mic e Sele e di poco quelle blu con Scatto.

Boom!!! Esplodono le presenze. Saranno i cosplayer, sarà che è la quinta edizione, arriviamo a toccare le 500 presenze.

buoneacque

Prima della gara cosplay c’è stato l’intervento di Cosplay Saloon che ha scaldato il pubblico con il karaoke delle sigle di cartoni animati.
E’ aumentata la presenza di cosplayer, sia degli appassionati che sono venuti a farsi qualche foto in villa sia dei partecipanti della gara organizzata da CosTrive.
Continua a riscuotere grande successo la pista gigante di macchinine elettriche di Slotando.