domenica, Luglio 21, 2024
Senza categoria

Una partita a StarQuest

Pilota Corvi Insanguinati: “Tenetevi forte. 5 secondi all’abbordaggio, 4..”

 

Pilota Ultramarine: “3, 2…”

 

Pilota Magli dell’imperatore: “1. Abbordaggio effettuato.”

 

Capitano Buoneacque dei Corvi Insanguinati: “Occhi aperti Corvi. Voglio una pulizia totale di questa nave. Corvo2 vai con la scansione.”

 

Corvo2: “Scansione del settore 1T effettuata. Ci sono presenze ostili lungo il corridoio e nelle stanza a nord.”

 

Capitano Buoneacque: “Bene. Giriamo subito a destra e proviamo a prenderli alle spalle.”

 

Capitano Eriko degli Ultramarine: “Ultra2 avvia la scansione del quadrante 2T.”

 

Ultra2: “Scansione effettuata. Gli alieni sono già qui!!!”

 

Capitano Eriko degli Ultramarine: “Siamo in ballo!”

 

Capitano Eriko: “Diario di bordo: subito dopo lo sbarco nel corridoio principale del quadrante 2T siamo coinvolti in un feroce scontro ravvicinato. Subdole creature aliene con colpo a bruciapelo causano caduta dello space marine Ultra4.”

 

Ultra2: “Presenza di altri alieni nella stanza in fondo a sinistra.”

 

Capitano Syslac dei Magli dell’Imperatore: “Ragazzi! L’obiettivo è uno solo, eliminare il Dreadnought. Imp02 procedi con la scansione!”

 

Imp02: “Scansione del settore 3T effettuata. Presenza di 6 nemici in fondo al corridoio principale.”

 

Capitano Syslac: “Mettersi in posizione e sparare a vista.”

 

Capitano Syslac: “Diario di bordo: i 6 nemici si rivelano mostri deboli e male addestrati e la mia squadra se ne libera con efficienza. Chiaramente il nostro obiettivo, il Dreadnought ci aspetta in un altro settore.”

 

Corvo5: “Corvo3! Attento!!!”

 

Capitano Buoneacque: “Diario di bordo: lo space marice Corvo3 calpesta una mina xenoforma che prova la caduta di quest’ultimo e degli space marine Corvo2 e Corvo4. Siamo rimasti senza armi pesanti e l’effetto sorpresa è svanito. Riusciamo a resistere al loro primo assalto eliminando 3 creature su 4.”

 

Capitano Eriko: “Diario di bordo: la nostra risposta è pronta e alla seconda schermaglia riuscimmo a ripulire l’intero settore. Questo non senza gravi perdite, infatti la squadra è rimasta priva del cannone automatico d’assalto a causa della caduta dello space marine Ultra5.

 

Capitano Syslac: “Imp2. Procedi con la scansione del quadrante 4T.”

 

Imp2: “Scansione effettuata. Il Dreadnought non si nascone, è qui nel corridoio principale. Registro la presenza di altri alieni nella stanza che congiunge il settore 4T con il settore 2T.”

 

Imp2: “Capitano Syslac è stato un onore servire al suo comando.”

 

Capitano Syslac: “Diario di bordo: lo space marine Imp2 con enorme sfoggio di coraggio riesce a fornirci una scansione del quadrante 4T. Registro la caduta dello space marine Imp2 a causa del Dreadnought. Ci serve una nuova strategia per affrontare il nemico.”

 

Capitano Buoneacque: “Corvo5 ritirata veloce. Il nemico è in superiorità numerica 1 a 4.”

 

Capitano Eriko: “Raggiungiamo la squadra dei Corvi Insanguinati.”

 

Capitano Eriko: “Salve Capitano Buoneacque, come procede in questo settore?”

 

Capitano Buoneacque: “Salve Capitano Eriko. La situazione è critica, siamo rimasti in due e le forze nemiche sono numerose.”

 

Comando Generale: “Capitano Eriko a rapporto. Vogliamo un aggiornamento sulla missione.”

 

Capitano Eriko: “Ultramarine, devo fare rapporto al Comando Generale, difendete la posizione. Capitano Buoneacque, posso chiedere la sua collaborazione?”

 

Capitano Buoneacque: “Affermativo.”

 

Capitano Eriko: “Capitano Eriko a rapporto: dati gli eventi, la nostra squadra, dopo aver ripulito il settore 2T, ha puntato sul settore 1T in modo da dare supporto agli sfortunati fratelli in rosso. Attualmente gli Ultramarine contano 3 unità e i Corvi Insanguinati 2 unità.

I Magli dell’Imperatore hanno ripulito il settore 3T e hanno già ingaggiato battaglia con il Dreadnought nel settore 4T. Passo e chiudo.”

 

Capitano Syslac: “Ragazzi. Il mio piano è semplice: spazziamo via il Dreadnought col lanciarazzi. Imp3 prendi questo mirino laser e sfonda quella bestia meccanica, non puoi sbagliare! Imp 4 e 5 fate fuoco di copertura.”

 

Capitano Syslac: “Diario di bordo: segnalo la caduta di Imp3, Imp4 e Imp5. Purtroppo, è successo l’impensabile, nonostante il mirino il colpo va a vuoto e il fuoco di copertura non riesce a scalfire
l’armatura di quel marchingegno micidiale. Ci serve una nuova strategia per affrontare il nemico.”

 

Capitano Buoneacque: “Corvo5. Sfondiamo le linee nemiche e vada come vada.”

 

Capitano Eriko: “Questa è una disfatta. I miei uomini sono tutti morti… Ma porterò con me all’inferno più alieni che posso. Prendete questooo!!!

 

Capitano Syslac: “La situazione è critica. La missione è ormai compromess, sono costretto a nascondermi come un ratto in attesa del momento opportuno.”

 

Capitano Buoneacque: “Diario di bordo: segnalo la caduta di Corvo5. Non mi resta che un ultimo disperato tentativo per terminare questa missione.”

 

Capitano Buoneacque: “Io ti spaccoooooooooooooo!!!”

Capitano Eriko: “Siamo Space Marine!!!”

 

Capitano Eriko: “Diario di bordo: ispirato da non so qual forza e gridando in faccia ai nemici “io sono una Space Marine” e galvanizzato dal successo del suo parigrado scarlatto che “terminava” a colpi di maglio potenziato il grosso Dreadnought nemico, ripulivo la zona dagli stupefatti e impauriti mostri verdi.”

 

Capitano Syslac: “Non fate i conti senza di me.”

 

Capitano Syslac: “Diario di bordo: il momento buone è arrivato. Il coraggioso Capitano Buoneacque, allo stremo delle forze, si lancia eroicamente corpo a corpo contro il Dreadnought e lo abbatte. Rimane circondato da tre Marine del Caos, ma ispirato dalle sue gesta esco fuori dal mio nascondiglio e prendo le teste di due degli ultimi alieni rimasti sulla nave.”

 

Capitano Buoneacque: “Ormai che ci siamo facciamo piazza pulita.”

 

Capitano Buoneacque: “Diario di bordo: dopo aver abbattuto il Dreadnought mi vedo assalire da Marine del Caos e da un Androide senza anima. Riesco ad abbattere anche l’androide e per fortuna i Capitani Syslac e Eriko riescono a eliminare le truppe dei Marine del Caos. Allo stremo delle forze non mi resta che la ritirata.”

 

Capitano Eriko: “Diario di bordo: con tutti i settori ripuliti dai nemici non restava altro che ripiegare verso le proprie capsule d’assalto e rientrare alla nave madre, ma dalle pieghe spazio temporali ecco apparire un ladro genetico che tallona il Capitano dei Corvi Insanguinati che però non era in grado di difendersi.”

 

Capitano Syslac: “Ormai la missione è finita, la nave è bonificata, e non trovo alcun ostacolo alla mia ritirata. Putroppo, nessuno dei miei compagni dei Magli dell’Imperatore può fuggire con me da questa nave maledetta…”

 

Capitano Buoneacque: “Diario di Bordo: riesco a scappare dalla nave aliena, è ora di pensare a curarsi.”

 

Capitano Eriko: “E questo è da parte di tutti i miei compagni morti su questa nave.”

 

Capitano Eriko: “Diario di bordo: dopo un durissimo scontro riesco ad abbattere l’orribile creatura che non riuscendo a prendere il Capitano Buoneacque si avventò su di me. Esco dalla nave aliena.”

 

Comando Generale: “Per la buona riuscita della missione conferisco al Capitano Buoneacque 3 onorificenze e un avanzamento di grado a Sergente dei Corvi Insanguinati. Congratulazioni.”

 

Sergente Buoneacque: “Grazie. Sono pronto per una nuova missione.”

 

Comando Generale: “Per la buona riuscita della missione conferisco al Capitano Eriko 2 onorificenze. Congratulazioni.”

 

Capitano Eriko: “Deus ex Macchina!!! Lunga vita all’Imperatore!”

 

Comando Generale: “Per la buona riuscita della missione conferisco al Capitano Syslac 2 onorificenze. Congratulazioni.”

 

Capitano Syslac: “Lunga vita all’Imperatore!”

Articolo scritto da buoneacque, Eriko e Syslac