domenica, Aprile 14, 2024

Il Kubb

Consigliamo il gioco del Kubb a partire dai 12 anni di età. Non per la sua complessità: il gioco ha una fase fisiologica di stallo che è poco sopportata da un pubblico molto giovane. 

In commercio ci sono versioni adattate per un pubblico più giovane, qui presentiamo il gioco ed il regolamento base.

Per iniziare

Individuare un prato piano, va benissimo il vostro giardino. Il campo da Kubb è 5 metri per 8, ma potete tranquillamente utilizzare il vostro passo come unità di misura.

Scegliere le due squadre che si affronteranno nel terreno di gioco.

 

Il campo da Kubb come appare ad inizio partita. 1 Re al centro del campo, 5 Kubb equidistanti tra loro sui lati corti ed opposti.

Il Tiro

Il tiro del bastone deve essere effettuato dal basso verso l’alto, mantenendo il bastone il più verticale possibile, questo non deve, per forza, ruotare.

Partenza

Ogni squadra sceglie un tiratore. I due tiratori dovranno lanciare il bastone il più vicino possibile al re. Inizia la squadra con il bastone più vicino al re. La squadra vincente parte tirando 6 bastoni. Dividere i bastoni tra i giocatori della squadra nella maniera più equa possibile.

Tiro ai Kubb di fondo campo

La squadra che inizia il gioco deve cercare di abbattere i Kubb dell’avversario presenti a fondo campo.

Svolgimento

Per gran parte del gioco si ripetono le seguenti fasi, se possibile:

  • Rispedire i Kubb abbattuti nel campo dell’avversario
  • Alzare i Kubb nella propria area di campo
  • Abbattere i Kubb dell’avversario, partendo dai propri

Lancio dei Kubb abbattuti

Alla fine della fase di lancio per abbattere i Kubb si recuperano i Kubb che sono stati abbattuti. Questi vanno quindi riconsegnati nella metà campo della squadra avversaria lanciandoli da fondo campo.

Può capitare che il Kubb lanciato finisca fuori campo. Si ha diritto ad un rilancio, se anche questo fallisce, la squadra avversaria dovrà decidere di posizionarlo nella propria metà campo: la distanza dai bordi non potrà essere minore della lunghezza di un bastone da tiro.

Alzare i Kubb

Il Kubb rispedito nella metà campo avversaria deve essere alzato dalla squadra avversaria. La squadra che riceve il Kubb lo deve rialzare in corrispondenza di una delle due basi del kubb, senza staccarlo da terra.

Tiro da linea avanzata

È possibile che la squadra avversaria non riesca ad abbattere tutti i propri Kubb nella vostra metà campo. In questo caso la vostra linea di attacco (valida solo per abbattere i Kubb) avanza fino al Kubb più vicino al Re.

Attenzione il tiro dei Kubb ed il “Tiro al re” vanno sempre effettuati da fondo campo.

Tiro al Re

Il re è al centro del terreno di gioco e se viene abbattuto, anche fortuitamente, da una squadra prima del tempo, la squadra che ha abbattuto il Re perde immediatamente la partita.

È possibile “Tirare al Re”, per abbatterlo, solo quando si verificano entrambe queste situazioni:

  • Non ci sono più Kubb da abbattere nel campo avversario
  • La squadra di turno ha ancora dei tiri a disposizione

Questo tiro va effettuato sempre e solamente da fondo campo.

Tiro al Re – Normale

Quando siamo nella situazione di “Tirare al Re” è possibile scegliere di tirare il bastone come si fa normalmente. In questo caso la squadra ha a disposizione solo un tiro, indipendentemente dal numero di bastoni che le sono rimasti. Se la squadra abbatte il re vince la partita altrimenti passa il turno alla squadra avversaria.

Il giocatore abbatte l’ultimo Kubb quindi decide di tirare al re come fa normalmente. Abbatte il re in un unico tiro quindi vince la partita.

Tiro al Re – “Alla Svizzera”

Quando siamo nella situazione di “Tirare al Re” è possibile scegliere di tirare il bastone “Alla Svizzera”, rivolgendo la schiena al campo. In questo caso si hanno a disposizione tutti i tiri che sono stati avanzati. Se la squadra abbatte il re vince la partita altrimenti passa il turno alla squadra avversaria.